Piccola storia ignobile

Questa è la storia di come si possano perdere clienti per pochi spiccioli e di come anche nell’ era di Internet  la pigrizia o la furbizia possano avere la meglio sulla correttezza. E’ triste, ma mi sembra proprio che spesso le cose vadano così. Se ne avete voglia continuate a leggere e scoprite cosa mi è successo. Tutto inizia la scorsa estate quando – mentre esploravo l’ affascinante abbandono di Apice (e ve ne parlerò in un prossimo post) – perdo il tappo copriobiettivo del mio zoom standard. Siccome nella città dove vivo i negozi di fotografia non sono il