E il vincitore è….

Da oggi sono fieramente in possesso di un coupon per ottenere gratis una splendida stampa fotografica su vetro, realizzata da Fracture!

Ma come avrai fatto, direte voi…beh semplice, ho vinto un concorso fotografico! E l’ ho vinto con la fotografia qui sopra, che considero una delle migliori da me realizzate finora.

Ho scattato questa foto un paio di anni fa in Cappadocia, poco fuori l’ abitato di Cavusin. Per trovare questa luce ho dovuto svegliarmi prima dell’ alba ed avviarmi per tempo, prima che tutte le mongolfiere fossero già decollate. Sinceramente, non sarei mai riuscito nel mio intento se proprio quel giorno mia moglie non avesse deciso di tirarmi giù dal letto nonostante le mie proteste. Bisogna però essere sinceri fino in fondo e dire che lei insisteva tanto non perché fosse preoccupata che io perdessi quella splendida luce, ma perché voleva essere fotografata accanto alle mongolfiere!

Ad ogni modo, dopo essere riuscita a convincermi a vincere la mia pigrizia, ci siamo velocemente avviati verso la pianura da dove sapevamo che sarebbero partite le mongolfiere che portano i turisti ad ammirare dall’ alto e rovine trogloditiche ed i “camini delle fate” per i quali va famosa la Cappadocia. Devo dire che anche un viaggetto lassù mi sarebbe piaciuto non poco, magari sarà per la prossima volta!

Questa non è l’ unica foto scattata alle mongolfiere quel giorno, ce ne sono altre, e le trovate nello slideshow in fondo a questo post,  ma “Quasi come una lampadina” (questo il suo titolo) da subito è quella che mi è piaciuta di più.

Quella bellissima giornata continuò, una volta che tutte le mongolfiere si furono allontanate, con un minitrekking di circa tre ore che ci portò nella cosiddetta “Valle Rosa” e poi di nuovo giù in un paesaggio arido e lunare. Eravamo partiti così presto, ma così presto che riuscimmo a tornare in albergo per colazione, e che colazione!  Una delle più sontuose della nostra vita, con formaggio, miele appena raccolto dall’ alveare, olive, frutta secca, pomodori, yogurt, fragrante pane appena sfornato  e…date un’ occhiata qui sotto:

 

 

Related Images:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up