Porte di Acciaroli

Porte di Acciaroli

Acciaroli è un piccolo paese di pescatori, con un bel porto riparato e protetto da un’ antica torre normanna e da una chiesa che va a finire dritto dritto nel mare.

Vista di Acciaroli all' alba

Non vi abitano in molti e le case più antiche sono scomparse quando, negli anni Settanta del secolo scorso, si ristrutturò tutta l’ area portuale.

Erano case molto particolari, costruite sugli scogli e collegate alla terraferma da passerelle di legno. insomma era più facile salire su una barca che andare a fare la spesa!

Vicolij e torrette di Acciaroli


Quelle case non ci sono più, ma pochi metri più all’ interno, dove la ristrutturazione del porto non è arrivata, è ancora possibile trovare la vecchia architettura in pietra, i vicoli acciottolati troppo stretti perché possano circolare le auto, i balconi in ferro battuto.

Dalle mura esterne degli edifici spesso fuoriescono delle torrette con delle strette feritoie. Non servono per difendersi da improbabili assalti dal mare; sono semplicemente i bagni, aggiunti alle case in epoca successiva alla loro costruzione.

Doors of Acciaroli # 4

E poi le porte: scrostate, arrugginite, laccate, scardate *.

Luogo della memoria dove si stratificano le anime vissute nel tempo da questo paese, da covo di pescatori a borgo rampante in cerca di turismo di qualità.

Per godersele al meglio bisogna evitare l’ alta stagione ed uscire di casa presto, anticipare l’ alba ed andarsene in giro tra i vicoletti antichi prima che l’ attività quotidiana inizi di nuovo. Quando ancora tutti si godono l’ ultimo di scampolo di sonno e gli usci sono tutti chiusi, preparati in bella vista per il fotografo curioso.

Materiali, colori, stato di conservazione, tutto cambia da porta a porta e racconta qualcosa di chi vive o ha vissuto lì dietro. Sì perché alcuni usci sprangano il vuoto di una casa abbandonata o venuta giù per il tempo e l’ incuria. Ma altri mostrano con verniciature fresche ed improbabili, con battenti di ottone ed altri abbellimenti il relativo innalzamento sociale del padrone di casa.

Ho cercato di fotografare le più belle ed interessanti e di cristallizare momenti e ricordi di una storia che sta scomparendo: i pescatori di Acciaroli, infatti, sono sempre di meno; il paese si sta massicciamente convertendo al turismo ed il mare offre sempre meno pesce.

Le nuove case da affittare ai turisti hanno porte diverse, sono più confortevoli, hanno i servizi igienici all’ interno.

Ma il fascino, quello è un’ altra cosa.

Porte di Acciaroli
Porte di Acciaroli

* Per i non meridionali: Scardare Scheggiare – “scardato o scarduliato” Scheggiato

Ti è piaciuto? Ti andrebbe di leggere ancora le mie storie di viaggio e fotografia?
Perché non ti iscrivi alla mia newsletter?
Ne riceverai una solo quando pubblicherò un nuovo articolo ed i tuoi dati non verranno mai comunicati a terzi!

Se invece vuoi continuare a goderti belle foto di viaggio, usa il menu in alto e fai un giro per il mio sito!

Sapevi che puoi spedire gratis tutte le e-card che vuoi? Scegli le foto che ti piacciono di più e poi clicca sul bottone E-Card in basso a destra per spedirle a chi vuoi. E’ semplice ed è gratis!

Related Images:

1 thought on “Porte di Acciaroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up